Festeggiatemi così: normale ;) #insopportableanno

Immagine

45 primavere, 44 estati, e questa differenza non la sopporto.

Sono tanti, sono pochi, non lo so. So solo che ancora non so cosa fare nella vita, non so cos’è la vita, non so chi sono, dove sto andando, se sto andando.

So solo che mi impegno, ogni giorno, per rendere questo mio passaggio su questa terra pesante un po’ più leggero, significativo. Non sarò ricordato per nulla, probabilmente, se non nei ricordi dei miei cari. Ma è solo questo il mio obbiettivo.

Lasciare un buon ricordo con le parole e i gesti di una vita normale.

Quindi,

festeggiatemi così, normale.

😉

 

insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

0 commenti

  1. Stesse primavere, un’estate in più, quella che ho sempre nella testa.
    Auguri Insopportabile! 🙂

  2. Auguri!

  3. Augurissimi.

  4. auguri, nonostante hai sempre una pelle blu levigatissima, intorno agli occhi

  5. ecco! è bastata una normale giornata incasinata per perdermi il sincronismo con questo #insopportableanno! però oggi è +1, spero basti! auguri!

  6. In natura non esiste nulla di così perfido, selvaggio e crudele come la gente normale. Hermann Hesse
    Per inciso, se posso permettermi, secondo me non rientri tra quella gente! ; )

  7. tanti auguri coscritto
    stesse primavere, stesse estati
    sarai mica un’altra delle mie personalità?????

  8. Nuooooo sei un gennarino malefico!!!! Dimmi che ti bullavi che hai finito l’università un anno prima e … 49.999!
    AUGURI NORMALI!

Rispondi