L’imbarazzante e patetico teatrino di queste ultime ore racconta molto del momento in cui viviamo, momento nel quale la mediocrità è il valore che rappresenta il paese.

Una rappresentazione stanca, poco credibile, urlata e senza spessore che non aggiunge nulla al nostro futuro se non amarezza, disagio, contrasti e debiti.

In questo circolo chiuso autoreferenziale e inutile i cittadini assistono impotenti ma in fondo felici di guardare alla politica e alle scelte sul loro futuro come guardassero una serie Tv. Partecipano, parteggiano, si affezionano, si indignano, si commuovono, si svagano. Peccato che la serie sia la loro vita e i registi siano dozzinali quanto gli sceneggiatori: il risultato sarà utile solo per la loro carriera e per quella degli attori.

Al pubblico rimarrà l’amaro in bocca e il conto da pagare.

Tutto perché essere rappresentati da gente mediocre non può che portare a un futuro mediocre. E se essere rappresentati da un politico scadente piace lo è soprattutto perché da cittadini ed elettori non si è in grado di valutarlo nella sua imbarazzante inconsistenza. E questo vale non solo per il politico del giorno ma anche per una buona fetta dei politici italiani, sia ben chiaro.

Serve quindi una nuova classe dirigente che faccia politica per il bene comune, non per il bene comunque e qualunque.

Serve gente seria.

Serve gente preparata.

Serve gente onesta.

Serve gente che oggi (purtroppo) dalla politica sta abbastanza alla larga.

Non tutto è da buttare, ma i partiti si devono rinnovare se non vogliamo essere condannati a questa altalena di forze politiche, all’alternanza tra idee e visioni bislacche e i conti da pagare, tra governi politici fanfaroni e spendaccioni e governi tecnici da lacrime e sangue.

Perché sarebbe anche ora di dire basta all’alternanza schizofrenica di governi pirotecnici e tecnici, di abbuffate e diete, di euforia e depressione.

Meritiamo una vita normale, civile, giusta e rispettosa.

Meritiamo di meglio.

Meritiamo persone capaci di sognare e realizzare un futuro migliore di quello che possiamo immaginare da cittadini.

Meritiamo almeno un futuro.

, ,
insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

Similar Posts
Latest Posts from insopportabile

Leave a Reply