Auguri (sinceri?) all’Huffinton Post Italia…

Un sito di commenti di blogger autorevoli. Questo è huffingtonpost.it il nuovo sito di informazione statunitense che sbarca anche in Italia.

Informazione, ecco il punto.  

E’ infatti nata una grande polemica per il fatto che i contributors non vengono pagati ma hanno solo visibilità e traffico.

Che non è solo, ma è tutto. Migliaia di accessi garantiti a un sito significano danaro e visibilità.

Assistiamo a una rivoluzione ormai conclamata nel settore dell’informazione, dove anche i “non” giornalisti hanno risonanza e influenza sull’opinione pubblica spesso più dei giornalisti professionisti.

Il problema non sta in un sito di contenuti aggregati ma nella serietà dei contenuti.

Le persone e quello che dicono continueranno a fare la differenza. 

I giornalisti continueranno ad essere un punto di riferimento.

Ho visto che comunque tra i giornalisti non c’è polemica: ho visto infatti tanti auguri sinceri…. 

insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

Rispondi