Generazione di mezzo.

Vent’anni fa si puntava sull’esperienza degli anziani, tagliando fuori i giovani da qualunque processo decisionale e di potere, rendendo il nostro sistema vecchio e senza futuro. Per sanare questo suicidio sociale adesso gli anziani governanti vogliano puntare sui giovani per rilanciare la nazione e soprattutto per fargli fare figli e creare reddito che paghino le pensioni di uno stato ormai al tracollo finanziario. Deduco quindi che i 40enni, la generazione di mezzo, rimanga fregata.

insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

Rispondi