Beyoncè e la promozione turistica.

Una delle coppie più popolari dello spettacolo mondiale (Beyoncé e il marito Jay Z) sono in vacanza in Sardegna.

La potenza mediatica di Beyoncé è rappresentata bene dal suo account Instagram

Beyoncé – i 117 milioni di followers del suo account Instagram

117 milioni di follower

Ora, nei miei sogni c’è che i tanti fan che a malapena sono a conoscenza della Sardegna possano in qualche maniera saperne dell’esistenza al di là delle foto che (purtroppo, accidenti a te, Bey) non sono geotaggate.

Perché oltre alle spettacolari immagini della loro vacanza sarebbe bello posizionare la Sardegna come il posto dove la star più pagata e adorata al mondo, pur potendo scegliere qualunque angolo del pianeta,  ha scelto per festeggiare il compleanno.

Mi chiedo se con una strategia di sponsorizzazione si potrebbe cavalcare l’avvenimento, confidando nei tanti fan che condividono qualunque contenuto della loro adorata star.

Oppure con qualche redazionale sulle riviste internazionali, magari con una campagna istituzionale di instant marketing.

Oppure mettendo una bandiera dei quattro mori.

Oppure provando (anche pagando) a farle postare una foto con il geotag.

Perché a questo, siamo arrivati, oggi.

La visibilità la paghi o provi a intercettarla nel flusso dell’enorme rumore di fondo delle conversazioni mondiali.

Essere presenti, attivi, reattivi e anche a volte un po’ sfacciati è determinante.

E cogliere l’attimo e magari geotaggarlo.

insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

Rispondi