Pazza Idea Creativa

Pazza idea è un progetto su libri e lettura che punta tutto sulla creatività, sui nuovi linguaggi, sull’attenzione e il coinvolgimento dei giovani lettori. Pazza idea tratta di creatività non solo come estro artistico, ma come capacità di leggere il presente e affrontare il futuro: strumento di analisi e comprensione del quotidiano, arma di problem solving e di innovazione, ingrediente fondamentale per la creazione di un percorso professionale e personale autentico e proprio. Pazza idea propone un percorso letterario attraverso incontri, workshop applicativi, reading, panel, proiezioni che coinvolgono scrittori, filosofi, registi, sociologi, autori TV, opinionisti, giornalisti, creativi, esperti di cultura digitale, blogger, imprenditori, ricercatori. Tutti impegnati a parlare di creatività da diversi punti di vista, come strumento necessario a guidare il quotidiano, i percorsi culturali, artistici, formativi.

Con grande piacere sono stato ospite nell’edizione del 2015, nella mia città, Cagliari per “Così vicini e così lontani: come i Social Media stanno modificando i rapporti e linguaggi” insieme a Mafe de Baggis, media strategist, Filippo Pretolani, consulente di corporate communication, Vera Gheno e Stefania Iannizzotto, social media manager di Accademia della Crusca.

discutendo su “Come i social media cambiano il volto delle istituzioni, modificano i rapporti tra utenti ed enti, spostano i confini tra sfera pubblica e privata” coordinati da Barbara Sgarzi, giornalista, esperta di comunicazione ed editoria digitale.